fbpx

Video di matrimonio millennials: le nuove tendenze.

26 Dicembre 2017

Fra il 2016 e questo 2017 sono stati girati alcuni video meravigliosi, che parlano del nuovo modo di vivere e intendere il matrimonio e i rapporti di coppia.

Abbiamo deciso di proporvi sul blog alcuni video che io e Matt amiamo molto e che vorremmo condividere coi futuri sposi, perché rispecchiano molto la nostra visione cinematografica del video di matrimonio.

Il primo del quale vogliamo parlare è un video fashion,  che racconta una storia d’amore tratta dal mito. E sono certa che l’avrete visto tutte.

“The Myth of Orpheus and Eurydice”

Questo video è stato girato da Gia Coppola per Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci, e ha come interpreti Lou Doillon e Marcel Castenmiller. Ma non è questo potente mix di nomi famosi a renderlo incredibile!

Vedere una storia come quella di Orfeo ed Euridice prendere vita nel 2017 non è una cosa semplice. Io, che vengo dal mondo classico, lo so molto bene. In certi ambienti la correttezza filologica raggiunge una maniacalità che può diventare un limite creativo. Ho quindi apprezzato moltissimo l’intento di rendere attuale una delle storie più romantiche e più devastanti del mito.

Il racconto si sviluppa nel corso di 4 video, in realtà.

Gucci’s The Myth Of Orpheus and Eurydice, Part One – The Wedding

Nel primo, “The wedding”, Euridice indossa un fantastico e alternativo abito in tulle rosa con ricami in paillette e sposa un Orfeo in camicia rosa acceso. La coppia è immersa nel verde , grazie ad un baldacchino ricoperto di fiori, allestito in una stanza di una luminosissima casa piena di stile. Segue una festa estremamente cool fra balli e cocktail, poi i due sposi escono da casa e si imbattono in Aristeo, che in questa versione è una donna, ovvero Laura Love.

Gucci’s The Myth Of Orpheus and Eurydice, Part Two – The Bliss

Nel secondo, “The bliss”, si vede invece la luna di miele dei due sposi, passata fra giochi a carte, coccole e risate nel loro appartamento. Mentre Euridice ed Orfeo si baciano sul ponte in Central Park Aristeo ricompare e interrompe la loro felicità. Orfeo intravede il simbolo di un serpente che si morde la coda e si allontana sconvolto, Euridice si guarda attorno spaesata e piena di tristezza.

Gucci’s The Myth Of Orpheus and Eurydice, Part Three – The Descent

Nel terzo, il poetico “The descent”, Euridice cammina fra i fiori di ciliegio e incontra Aristeo e il serpente, poi scompare. Orfeo ritrova la borsa di Euridice e una cartina di fiammiferi con sopra il simbolo del serpente, che aveva già visto sul ponte.

Gucci’s The Myth Of Orpheus and Eurydice, Part Four – The Petition of Hades

Nel finale, “The petition of Hades”, Orfeo raggiunge un night club, che ha come simbolo il serpente che aveva visto sui fiammiferi: sono gli inferi. Orfeo si aggira per il locale finché non trova Euridice. Prende una chitarra, dopo aver guardato in tono di sfida Ade, e suona. Ade dice ad Orfeo che può riavere Euridice ma che non dovrà voltarsi per guardarla o la perderà per sempre. La giovane coppia di sposi esce per strada, nella luce del giorno. Euridice si scontra con un passante e lascia la mano di Orfeo. Orfeo sa di non doverlo fare ma alla fine si volta ed Euridice scompare. Orfeo, rimasto solo, ripercorre con i ricordi la loro storia d’amore.

Ecco, lo so, questa storia è ben lontana da quella che Virgilio ci narra nelle Georgiche ed è un “film” con evidentissimi fini promozionali per un marchio, ma racconta le coppie Millenials e il loro modo d’intendere il matrimonio.

Le ispirazioni dei video di matrimonio millennials

Gia, parlando delle sue ispirazioni per questo lavoro ha affermato:

“I was looking at Cocteau’s film Beauty and the Beast, and I watched Black Orpheus. During the editing process, Beyoncé’s Lemonade came out – that was also inspiring. We found images in paintings that conveyed loss, death, betrayal and love. There were so many references.”

Questo processo di lavoro lo conosciamo bene! La creatività attinge da ambiti diversi, che a volte non sembrano avere un legame, ma che arrivano a creare una sinergia assolutamente nuova ed originale.

    

Ti riconosci in questa interpretazione del mito di Orfeo ed Euridice e in questa coppia? L’idea di un matrimonio in una casa che ospiti anche la festa, la luna di miele trascorsa condividendo cose semplici, il vestito in paillettes sdrammatizzato dal giacchino in jeans…sono tutti trend che stiamo ritrovando nei matrimoni di questi anni. Tu cosa ne pensi?!

Come fotografi e videografi di matrimonio stiamo assistendo ad una vera e propria rivoluzione nei video di matrimonio millennials: si sta facendo strada un approccio molto più cinematografico e suggestivo. E noi adoriamo questa tendenza! Tu?!

 

Le foto presenti nell’articolo sono di Dan Regan.

SHARE THIS STORY